Birra Duff. Sarà vero?


Il commerciante messicano Rodrigo Contreras dice di aver ottenuto il brevetto nazionale per vendere la Birra Duff, anche su internet, celeberrima birra di fantasia protagonista della serie TV I Simpson.
Per ora è in vendita solo via internet, e dovrebbe essere disponibile da oggi, 10 Dicembre
A me sa un po’ tanto di bufala, anche vedendo l’immagine delle bottiglie.

Anni fa il birrificio australiano iniziò a vendere una birra chiamata “Duff Beer”, con una grafica diversa dall’originale.
Io ho una lattina in collezione e molte se ne trovano su e-bay.
Ma La Twentieth Century Fox denunciò il produttore per violazione di copyright e vinse la causa, rendendo la Duff oggetto collezionistico.

Autore: Tyrser

Sotto ai venti litri è degustazione: scrivo una visione disincantata del mondo della birra artigianale tra pensieri e racconti

2 pensieri riguardo “Birra Duff. Sarà vero?”

  1. ti assicuro che la birra duff esiste per davvero certo a 5 gradi sembra tirare giu acqua ma comunque il gusto di provare la mitica bionda duff…è buona masi fa ben pagare…costa 200 dollari una cassa da 12 dal messico

  2. Ti comunico che la Cerveza Duff ha già preso accordi di distribuzione in esclusiva della mitica birra Duff in tutta Italia, spero che la vedrai presto nel tuo pub preferito. Si tratta di una birra belga bionda a 5 gradi ed avrà un prezzo abbordabile a tutti. Si prevede l’uscita entro la metà di aprile 2008. Visita anche il sito della birra Magalotti, un’altra mitica storia di una birra davvero speciale!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *