Il commerciante messicano Rodrigo Contreras dice di aver ottenuto il brevetto nazionale per vendere la Birra Duff, anche su internet, celeberrima birra di fantasia protagonista della serie TV I Simpson.
Per ora è in vendita solo via internet, e dovrebbe essere disponibile da oggi, 10 Dicembre
A me sa un po’ tanto di bufala, anche vedendo l’immagine delle bottiglie.

Anni fa il birrificio australiano iniziò a vendere una birra chiamata “Duff Beer”, con una grafica diversa dall’originale.
Io ho una lattina in collezione e molte se ne trovano su e-bay.
Ma La Twentieth Century Fox denunciò il produttore per violazione di copyright e vinse la causa, rendendo la Duff oggetto collezionistico.

Sotto ai venti litri è degustazione: scrivo una visione disincantata del mondo della birra artigianale tra pensieri e racconti

2 Comment on “Birra Duff. Sarà vero?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *