Io, gli anniversari e il Maestro

Oggi Michael Jackson avrebbe compiuto 70 anni. Un brindisi è dovuto.

Michael Jackson - Beer Hunter
Michael Jackson  - Beer Hunter
Michael Jackson - The Beer Hunter

Oggi Michael Jackson avrebbe compiuto 70 anni. Ma chi era ed è Michael Jackson? Semplicemente la voce più influente e autorevole nel modo della birra, una sorta di padre putativo di tutti noi.

Con i suoi scritti, le sue conferenze e le apparizioni televisive instancabilmente promosse e divulgò l’idea che la birra non fosse solo una bevanda ma che ci fosse qualcosa di più profondo,da capire, ascoltare ed amare.

Fondamentale fu la sua opera di catalogazione e definizione delle birre. Prima di lui l’idea di “stile birrario” non era neanche lontanamente diffusa. E’ quindi grazie al maestro se oggi possiamo definire uno stile di birra, assaporarne il gusto e perderci negli aromi e studiarne la storia e le tradizioni, alla scoperta delle storie perse in fondo al bicchiere.

MJ inoltre è stato il primo Beer Hunter rivoluzionando il modo di intendere la birra: non più solo una passeggiata verso il pub locale per bere una pinta ma un viaggio verso le radici della conoscenza e delle tradizioni.

Perchè capire e conoscere i “segreti” e i perchè alla fonte sono la base per capire e godersi quello che si sta bevendo.
Era dotato di una scrittura splendida e della grandiosa capacità di sintetizzare e di spiegare con pochissime parole esattamente quello che c’è nel bicchiere.

Ed era una persona di spirito, davvero: infatti per parlare del morbo di Alzheimer, che ce lo ha portato via, scrisse un suo ultimo pezzo dal titolo “Non sono ubriaco”.

“Un uomo che non si preoccupa delle birre che beve che potrebbe anche non preoccuparsi del pane che mangia. La birra potrebbe essere stata la base della dieta dell’uomo prima che il pane fosse inventato, e questi due alimenti primari sono paragonabili in quanto strettamente correlati. Entrambi possono costituire una mera esperienza quotidiana o un piacere raro. In ogni caso, ciò che cerchiamo è una misura di ciò che ci meritiamo.”

Dalla prefazione di The World Guide To Beer (1977)

 

Autore: Tyrser

Sotto ai venti litri è degustazione: scrivo una visione disincantata del mondo della birra artigianale tra pensieri e racconti

Un pensiero riguardo “Io, gli anniversari e il Maestro”

  1. Suo il primo libro sulla birra che abbia mai comprato, nel 1985, titolo “le birre”, semplicemente, e per una volta il titolo italiano era meglio del titolo originale, ora ha le pagine letteralmente consumate…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *