Spesso capita di trovarsi di fronte ad una birra e di volerla per forza catalogare in uno stile. Altre volte invece si legge una definizione di stile su un’etichetta e ci si chiede se si debba essere solutori più che abili per capirne il senso. Senza trascurare le categorie di molti concorsi birrari, spesso quasi fittizie e create “apposta” per distribuire premi.
Ecco quindi un altro dei miei generatori, con cui creare stili fantasiosi che (quasi) sicuramente vedremo prodotti a breve.

Aggiorna la pagina [F5] o [Mela+R] per un altro terzetto di stili!

NB
E’ assolutamente vietato chiedere una birra dello stile appena generato al proprio barista di fiducia, all’ignaro commesso di beershop o al proprio birraio preferito con un “perchè non la fai anche tu?”. Astenersi danesi e perditempo.

Sotto ai venti litri è degustazione: scrivo una visione disincantata del mondo della birra artigianale tra pensieri e racconti

3 Comment on “Generatore di nuovi stili birrari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *